“Let’s do it! Vesuvio”: una campagna per ripulire il Vesuvio

ripuliamo-il-vesuvio-lets-do-it

L’iniziativa è prevista per i giorni 8 – 9 Giugno 2013 sul nostro vulcano, famoso in tutto il mondo, ma che negli ultimi anni ha purtroppo fatto da sfondo a decine di reportage e foto sull’emergenza rifiuti a Napoli che hanno fatto il giro del mondo.

Ogni anno la delegazione nazionale di Let’s do it! organizza un grande evento di pulizia, il Clean Up Day. Durante l’evento, con l’aiuto dei volontari e assieme agli associati, “si tenta di portare all’attenzione di tutti l’importanza della salvaguardia del Bene Comune e di uno sviluppo sostenibile.”

Let’s do It! World è un’organizzazione oramai internazionale che è nata in Estonia nel 2008 con l’intento di realizzare l’ambizioso progetto di ripulire il proprio paese in un solo giorno. E ci sono riusciti! Pensate che solo 50.000 persone, ed in sole cinque ore, hanno liberato le strade, le città e le foreste da ben 10.000 tonnellate di rifiuti illegali.

È bene partire proprio dal nostro vulcano il cui territorio da oltre 40 anni è stato ostaggio di sversamenti illeciti e di abusi ambientali.

Di seguito il programma:

programma-lets-do-it-vesuvio

Maggiori informazioni sul sito di Let’s do it! Italy.

 

Fonte: www.napolidavivere.it (Rino Mastropaolo)

A spasso sul Vesuvio

cratere_vesuvioNon passa giorno qui in hotel senza che qualcuno dei nostri ospiti ci chieda “Vorremmo visitare il Vesuvio, qual è il modo più semplice per arrivarci?”
La prima cosa che gli rispondiamo è: “Volete visitare il Vesuvio? Ottima idea!”.
Eh si, perchè una gita sul nostro caro (e per fortuna dormiente) vulcano e, in generale, nell’interoParco Nazionale del Vesuvio, è davvero un’ esperienza irrinunciabile
per chi arriva qui.

Visitare il Gran Cono significa salire fin su la cima e perdersi osservando un panorama mozzafiato che solo la natura è in grado di regalare; significa percorrere a piedi dei sentieri incontaminati e sentirsi un tutt’uno con la vegetazione e la fauna circostante.

Raggiungere il parco da Napoli è estremamente semplice: basta raggiungere la stazione centrale di Piazza Garibaldi e da lì prendere
il treno della Circumvesuviana per Sorrento fino ad Ercolano.

Una volta alla stazione di Ercolano troverete un servizio shuttle (con partenze ogni 40 minuti a partire dalle 9:30 del mattino) che vi porterà fino a circa 100 mt dal cratere. A questo punto comincia la vera avventura: non vi resterà che scegliere uno dei 9 sentieri
disponibili (dai nomi a dir poco suggestivi) e cominciare la vostra escursione.

I sentieri che è possibile percorrere sono:

  1. La valle dell’inferno
  2. Lungo i Cognoli
  3. Il monte Somma
  4. La Riserva Tirone
  5. Il Gran Cono
  6. La Strada Matrone
  7. Il Vallone della Profica
  8. Il trenino a cremagliera
  9. Il fiume di Lava

Per una descrizione dettagliata dei sentieri e per tutte le altre informazioni relative al
Parco Nazionale del Vesuvio e la visita al Gran Cono vi rinviamo alla pagina
http://www.parconazionaledelvesuvio.it