Gelogustando: il festival del gelato a Napoli

L’estate sembra non voler arrivare quest’anno. E allora diamole una mano.

Dal 31 maggio al 2 giugno sul lungomare di Napoli si terrà la prima edizione del freschissimo festival del gelato, Gelogustando, a cui parteciperanno oltre 25 aziende specializzate nella produzione di gelati artigianali.

20130528_gelogustando-napoli-lungomare

Ma durante il festival, sul lungomare liberato, oltre agli stand delle aziende che esporranno e venderanno i loro prodotti, si terranno laboratori dove approfondire la cultura gastronomica partenopea, videoproiezioni, degustazioni guidate ed incontri con gli specialisti del settore che sveleranno i loro segreti per creare un eccellente gelato. Spazio anche alle aziende che propongono prodotti e servizi sulla gastronomia quali utensili, gadget, accessori, corsi professionali e amatoriali.

Nelle intenzioni dei promotori dell’evento (con Confartigianato, Casartigiani, C.L.A.A.I. ed Eventi Napoli) c’è quella di considerare questa prima edizione come un punto di partenza, e allargare nel futuro la manifestazione ad altri settori della gastronomia tipica del territorio partenopeo.

Ingresso gratuito, inaugurazione venerdi 31 maggio alle 17, apertura nel fine settimana dalle 10 alle 23.

Dessert al piatto: a scuola di pasticceria con Mauro Improta

Un menù non è davvero completo senza un delizioso dessert: ed ecco quindi che, dopo antipasti, pasta fresca, pesce e verdure, lo Chef Mauro Improta il 5 Giugno ritorna alla Scuola di cucina Salone dei Principi con una lezione tutta dedicata alla portata finale: dessert al piatto, monoporzione, come al ristorante.

loc_lez_dolci

 

Ha insegnato i segreti per preparare una pasta fresca perfetta, illustrato passo passo come pulire, sfilettare e cucinare il pesce, svelato idee e trucchi per preparare antipasti sfiziosi e molto altro.

Ma un menù che si rispetti non può non terminare con un gustoso dessert. E lo Chef Mauro Improta, che da anni delizia i suoi commensali presso il Ristorante “Rosiello” di Napoli, lo sa bene. Ecco perché ha deciso di dedicare la sua prossima lezione alla Scuola di Cucina “Salone dei Principi” proprio ai dessert.

Realizzare deliziosi dolci al piatto, monoporzione, come al ristorante, non sarà più un segreto per gli allievi dello Chef Improta. Già volto noto della Tv grazie alla sua partecipazione allo show “La Prova del Cuoco”, Improta è ora un punto di riferimento anche per tutti coloro che, sul territorio napoletano, covano la passione per la cucina e vogliono imparare i segreti che solo un professionista del settore è in grado di svelare.

A giudicare dai commenti dei corsisti, partecipare alle lezioni dello Chef Mauro Improta rappresenta per molti l’opportunità di imparare cose che difficilmente si possono leggere in un libro o guardare in un video-tutorial: anni di esperienza messi al servizio degli allievi, senza risparmiarsi e coinvolgendo tutti con il suo entusiasmo e il suo carisma.

Le numerose richieste di iscrizione pervenute alla Scuola di Cucina “Salone dei Principi” hanno fatto sì che il 5 Giugno il corso si terrà su due differenti turni: dalle 11:00 alle 14:00 e dalle 15:30 alle 18:30 e sono già pochissimi i posti ancora disponibili.

Per info e iscrizioni ecco il link della scuola.

Bruce Springsteen il 23 Maggio a Napoli

Si stimano più di 20.000 le persone, provenienti da tutta Italia, dall’Europa e persino da oltreoceano (Stati Uniti, Australia e Cina).

Saranno tutti lì, in Piazza del Plebiscito, per sentire il Boss dal vivo.

bruce_springsteen_napoli-600x400

Ancora sconosciuto il giorno dell’arrivo ufficiale di Springsteen, mentre già da alcuni giorni sono sbarcati nella nostra città i musicisti della E Street Band, che accompagneranno il Boss in un concerto che, come lui stesso ha promesso, durerà ben 3 ore.

Manca poco quindi, e i napoletano sanno benissimo come placare l’ansia dell’attesa: da qualche giorno, infatti, spopola online la simpaticissima (finta) scaletta dei brani del Boss tradotti in dialetto:

  1. ‘E térre màlaménte (Badlands)
  2. Verimmece è fatt’nuòst (We take care of our own)
  3. Vott’a palla e scàss tutt’cos (Wreckin ball)
  4. Fòr’ à via (Out in the street)
  5. Stong tutt’ n’ fucat (I’m on fire)
  6. Munaciell ‘e notte (Spirit in the night)
  7. A città mija è fràceta (My city of ruins)
  8. Nun fa’ ò pallista (Be true)
  9. Faticann ‘ngopp a Tangenziale (Working on the highway)
  10. Puos’ ‘e sord zuzzù! (Pay me my money down)
  11. Anem’ e chitammuort (Souls of the departed)
  12. Me cecass ll’uocchie (I wish I were blind)
  13. Cià Mammà, cià Papà (Indipendence day)
  14. Comm mo daje (Crush on you)
  15. Il guardio (State trooper)
  16. Marì, ‘a cchiù bell r’ò riòn (Mary queen of Arkansas)
  17. Stong int’ ò patapat ‘e ll’acqua (Lost in the flood)
  18. Me sto facenn ‘omm (Growin’ up)
  19. Quann fernesce e chiovere? (Who’ll stop the rain)
  20. Stò pop’t ‘nterr (I’m going down)
  21. Cumm’è bell à stagiòn (Girls in ther summer clothes)
  22. Omm e merd (Nothing man)
  23. E còrz aumm aumm (Racing in the street)
  24. Ce n’amma sule fuje! (Born to run)
  25. Radio kiss-kiss Napoli (Radio Nowhere)
  26. Nun te vutà arrèt (Don’t look back)
  27. Allùcca e abbàll (Twist & Shout)
  28. Na semman ‘e pànic (7 nights to rock)

Quanto alla viabilità, è’ già prevista un’ordinanza del Comune per regolare il traffico e gli accessi tra piazza Plebiscito e Trieste e Trento, necessaria per contenere la notevole ondata di pubblico in arrivo, al fine di evitare il ripetersi dell’esperienza della scorsa estate, quando migliaia di fans si accamparono davanti alla Biblioteca Nazionale per più di 24 ore, in occasione del concerto di Ligabue.

 

Questo il link ufficiale dell’evento http://www.springsteenanapoli.it/

Scuola di cucina a Napoli: i prossimi corsi al Salone dei Principi

Due nuovi appuntamenti alla Scuola di Cucina “Salone dei Principi” di Napoli: il 20 Aprile si impara a preparare la pasta brioche con Cristina Basso, mentre il 4 Maggio ritornano i maitre ciocolatier della Cioccolateria Artigianale “Il Galletto” con una nuova lezione sul cioccolato plastico.

A poco più di due mesi dall’apertura, la Scuola di Cucina “Salone dei Principi” di Napoli prosegue a pieno ritmo la propria attività.

I corsi di cucina con lo Chef Mauro Improta (La Prova del Cuoco, Rai1), le lezioni di pasticceria di base e cioccolato riscuotono un notevole successo tra i corsisti.

Alla base del successo della scuola c’è la competenza dei docenti, seri professionisti del proprio settore in grado di insegnare con passione e dedizione. Il clima conviviale fa poi da gradevole contorno ad ogni lezione che, a detta di uno dei corsisti (Antonella Orsini) sono “una terapia di gruppo! Impariamo a cucinare, socializziamo e ci sganasciamo dalla risate!”.

Ma veniamo ai prossimi appuntamenti della scuola:

–          Sabato 20 Aprile Cristina Basso svelerà ai corsisti i segreti per una pasta brioche soffice e profumata, illustrando la sua ricetta elaborata negli anni e facilmente riproponibile (sia dolce che salata) per realizzare soffici prelibatezze;

danubio_locand_def

–          Sabato 4 Maggio, invece, ritornano i mastri cioccolatai della Cioccolateria Artigianale “Il Galletto”, con una lezione sul cioccolato plastico: i corsisti impareranno le basi della lavorazione del cioccolato plastico per realizzare simpatiche decorazioni con le proprie mani.

locand_ciocc

Come di consueto, al termine di ogni lezione i partecipanti andranno via portando con sé ciò che hanno realizzato, oltre al ricettario relativo alla lezione.

Ogni corso è a numero chiuso, per un massimo di 10 partecipanti, per cui è meglio affrettarsi ed iscriversi contattando la scuola attraverso il modulo contatti presente sul sito www.scuoladicucinanapoli.com.