Bruce Springsteen il 23 Maggio a Napoli

Si stimano più di 20.000 le persone, provenienti da tutta Italia, dall’Europa e persino da oltreoceano (Stati Uniti, Australia e Cina).

Saranno tutti lì, in Piazza del Plebiscito, per sentire il Boss dal vivo.

bruce_springsteen_napoli-600x400

Ancora sconosciuto il giorno dell’arrivo ufficiale di Springsteen, mentre già da alcuni giorni sono sbarcati nella nostra città i musicisti della E Street Band, che accompagneranno il Boss in un concerto che, come lui stesso ha promesso, durerà ben 3 ore.

Manca poco quindi, e i napoletano sanno benissimo come placare l’ansia dell’attesa: da qualche giorno, infatti, spopola online la simpaticissima (finta) scaletta dei brani del Boss tradotti in dialetto:

  1. ‘E térre màlaménte (Badlands)
  2. Verimmece è fatt’nuòst (We take care of our own)
  3. Vott’a palla e scàss tutt’cos (Wreckin ball)
  4. Fòr’ à via (Out in the street)
  5. Stong tutt’ n’ fucat (I’m on fire)
  6. Munaciell ‘e notte (Spirit in the night)
  7. A città mija è fràceta (My city of ruins)
  8. Nun fa’ ò pallista (Be true)
  9. Faticann ‘ngopp a Tangenziale (Working on the highway)
  10. Puos’ ‘e sord zuzzù! (Pay me my money down)
  11. Anem’ e chitammuort (Souls of the departed)
  12. Me cecass ll’uocchie (I wish I were blind)
  13. Cià Mammà, cià Papà (Indipendence day)
  14. Comm mo daje (Crush on you)
  15. Il guardio (State trooper)
  16. Marì, ‘a cchiù bell r’ò riòn (Mary queen of Arkansas)
  17. Stong int’ ò patapat ‘e ll’acqua (Lost in the flood)
  18. Me sto facenn ‘omm (Growin’ up)
  19. Quann fernesce e chiovere? (Who’ll stop the rain)
  20. Stò pop’t ‘nterr (I’m going down)
  21. Cumm’è bell à stagiòn (Girls in ther summer clothes)
  22. Omm e merd (Nothing man)
  23. E còrz aumm aumm (Racing in the street)
  24. Ce n’amma sule fuje! (Born to run)
  25. Radio kiss-kiss Napoli (Radio Nowhere)
  26. Nun te vutà arrèt (Don’t look back)
  27. Allùcca e abbàll (Twist & Shout)
  28. Na semman ‘e pànic (7 nights to rock)

Quanto alla viabilità, è’ già prevista un’ordinanza del Comune per regolare il traffico e gli accessi tra piazza Plebiscito e Trieste e Trento, necessaria per contenere la notevole ondata di pubblico in arrivo, al fine di evitare il ripetersi dell’esperienza della scorsa estate, quando migliaia di fans si accamparono davanti alla Biblioteca Nazionale per più di 24 ore, in occasione del concerto di Ligabue.

 

Questo il link ufficiale dell’evento http://www.springsteenanapoli.it/

Scuola di cucina a Napoli: i prossimi corsi al Salone dei Principi

Due nuovi appuntamenti alla Scuola di Cucina “Salone dei Principi” di Napoli: il 20 Aprile si impara a preparare la pasta brioche con Cristina Basso, mentre il 4 Maggio ritornano i maitre ciocolatier della Cioccolateria Artigianale “Il Galletto” con una nuova lezione sul cioccolato plastico.

A poco più di due mesi dall’apertura, la Scuola di Cucina “Salone dei Principi” di Napoli prosegue a pieno ritmo la propria attività.

I corsi di cucina con lo Chef Mauro Improta (La Prova del Cuoco, Rai1), le lezioni di pasticceria di base e cioccolato riscuotono un notevole successo tra i corsisti.

Alla base del successo della scuola c’è la competenza dei docenti, seri professionisti del proprio settore in grado di insegnare con passione e dedizione. Il clima conviviale fa poi da gradevole contorno ad ogni lezione che, a detta di uno dei corsisti (Antonella Orsini) sono “una terapia di gruppo! Impariamo a cucinare, socializziamo e ci sganasciamo dalla risate!”.

Ma veniamo ai prossimi appuntamenti della scuola:

–          Sabato 20 Aprile Cristina Basso svelerà ai corsisti i segreti per una pasta brioche soffice e profumata, illustrando la sua ricetta elaborata negli anni e facilmente riproponibile (sia dolce che salata) per realizzare soffici prelibatezze;

danubio_locand_def

–          Sabato 4 Maggio, invece, ritornano i mastri cioccolatai della Cioccolateria Artigianale “Il Galletto”, con una lezione sul cioccolato plastico: i corsisti impareranno le basi della lavorazione del cioccolato plastico per realizzare simpatiche decorazioni con le proprie mani.

locand_ciocc

Come di consueto, al termine di ogni lezione i partecipanti andranno via portando con sé ciò che hanno realizzato, oltre al ricettario relativo alla lezione.

Ogni corso è a numero chiuso, per un massimo di 10 partecipanti, per cui è meglio affrettarsi ed iscriversi contattando la scuola attraverso il modulo contatti presente sul sito www.scuoladicucinanapoli.com.

America’s Cup 2013 a Napoli: il programma

Mancano solo pochi giorni all’inizio di questa nuova fase dell’America’s Cup 2013 a Napoli, e nelle scorse ore è stato reso pubblico il calendario ufficiale delle regate.

Day 2
Si comincia ufficialmente il 18 Aprile alle 13:45 con la sfida tra gli austriaci di HS Racing e China Team.
A seguire, nella stessa giornata:

  • match race tra gli inglesi di JP Morgan Bar e i francesi di Energy Team
  • mach race tra Luna Rossa Piranha e gli svedesi di Artemis
  • regata di flotta

Venerdi 19 a partire dalle 14:05

  • quarti di finale dei match race
  • Regate di flotta

Sabato 20 a partire dalle 14:05

  • semifinali dei match race
  • regata di flotta

Domenica 21 a partire dalle 14:40

  • finalissima dei match race
  • regata di flotta finale

Max Sirena, lo skipper di Luna Rossa si prepara alla gara evocando la passata edizione: “Il ricordo più significativo della passata edizione sono i napoletani, che hanno fatto grande l’evento con supporto e calore non solo verso il nostro team. Ancora oggi l’immagine della folla sul lungomare e sulle colline resta il simbolo dell’edizione 2012. Sono convinto che quest’anno la folla sarà ancor più imponente e che ci supporterà come non mai”.
Ma l’America’s Cup a Napoli non è solo sport. Tanti sono, infatti, gli eventi e spettacoli serali previsti sul palco del Village allestito tra Via Caracciolo e Viale Dohrn.

In primis la cerimonia di inaugurazione della competizione, prevista per il giorno 13 Aprile alle 20:30, che vedrà alternarsi sul palco ospiti illustri come Enzo Decaro, Germano Bellavia e Marzio Honorato (Un Posto Al Sole), Solis String Quartet, Peppe Servillo, Pietra Montecorvino, Almamegretta, Toquinho, Noemi, Max Giusti.

Di seguito, invece, gli eventi previsti nelle serate successive:

14 Aprile: Solis String Quartet e Teresa Salgueiro.

15 Aprile: Giovanni Block e Toumani Diabatè & Armando Antures (Tribalistas).

17 Aprile: Enzo Gragnaniello e Orchestra di Piazza Vittorio

18 Aprile: Simona Molinari e Diego Moreno

20 Aprile: James Senese e Boosta.

 

Corsi di cucina a Napoli con Mauro Improta

Vi avevamo già parlato, in precedenti post, dei corsi di cucina che il carismatico Chef de La Prova del Cuoco (Rai1) Mauro Improta tiene presso la Scuola di Cucina “Salone dei Principi” di Napoli.

Ed ecco pubblicata sul sito della scuola la nuova photogallery relativa proprio all’ultima lezione dello Chef: “Tecniche di preparazione e cottura del pesce”.

 

Ciò che traspare dalle foto è, non solo la bravura e l’attenzione con cui Mauro Improta prepara i suio deliziosi piatti, ma soprattutto il clima gioviale che si respira durante le sue lezioni.

Sarà il carisma innato dello Chef, la sua simpatia o la passione dei suoi corsisti, fatto sta che ogni corso di trasforma in un vero e proprio evento di aggregazione.

Provare per credere!