Cosa fare di sera a Napoli – Parte 2

movidaVi avevamo lasciati a passeggiare lungo i vicoletti di Borgo Marinari. Ma eccoti altre interessanti proposte per trascorrere la vostra serata nella nostra città: che tu sia in cerca di una serata romantica con la tua dolce metà, o di una movimentata notte di divertimento, o ancora di una serata rilassata con i tuoi amici, a Napoli troverai sempre la soluzione perfetta per te.

1. Piazza Bellini

Con i suoi lampioncini aggraziati e i giardinetti poco curati, piazza Bellini si ritaglia uno spazio tutto suo tra le strade del centro grazie al caratteristico Caffé Letterario Intra Moenia, richiamo per artisti e giovani appassionati d’arte. Questo particolare caffé ha origine nel 1989 vicino alle mura greco – romane di piazza Bellini, da qui il nome che vuol dire proprio “dentro le mura”. E’ da molto tempo che questo spazio è un rinomato centro di divulgazione di arte: incontri letterari, mostre di arti visive, concerti e letture di poesie, sono le principali attività di Intra Moenia. Oltre alle attività artistiche il caffé offre ai suoi clienti anche buonissimi drink e appetitosi piatti della cucina napoletana.

2. Piazzatta San Pasquale

Le serate a Piazza San Pasquale sono molto movimentate ed effervescenti: in questa zona si trovano tanti locali alla moda e dal design particolarmente curato. Potrete sostare in un’elegante wine bar, come l’enoteca Belledonne, piccola e accogliente vineria in Vico Belledonne, andare in un locale veramente di tendenza come lo S’Moove, disco club in Vico dei Sospiri, o scegliere la fin troppo frequentata “Scalinatella”, club molto chic di via San Pasquale. Se invece preferite le atmosfere più tranquille e rilassate di un pub vi consigliamo il Joyce, dove bere buona birra irlandese e mangiare ottimi panini.

3. Piazza Sannazzaro

Rimarrete sorpresi quando arriverete in questa piazza a notte fonda con una gran fame e vedrete tutti i ristoranti aperti e in gran fermento. Benvenuti a Piazza Sannazzaro dove pizze fumanti, cozze veraci, frutti di mare profumati e piatti che vanno e vengono la fanno da padrone. In questa piazza di solito i ragazzi napoletani chiudono la serata con una buona pizza perché i locali sono sempre aperti, a qualsiasi ora del giorno e della notte, e pronti ad accogliere chiunque sieda ai loro tavoli. In mezzo a questi tavoli e alle impepate di cozze potrete cogliere l’essenza semplice e genuina della vera Napoli.

4. San Martino


A San Martino non c’è molto da fare e c’è un solo bar in cui poter prendere qualcosa da bere, eppure molti giovani napoletani si ritrovano qui per l’aperitivo o per trascorrere una piacevole serata in compagnia. La bellezza di San Martino risiede soprattutto nel suo panorama: strade, stradine, vicoli, palazzi, musei, castelli e piazze, da qui si vede tutta la città, come diceva anche Pino Daniele. I giovani che vengono a San Martino si bevono una birra mentre ammirano lo spettacolo della loro città e scambiano quattro chiacchiere, o magari giocano rumorosamente a calcio nello spiazzo dove si trova il Museo della Certosa: piccole e semplici abitudini che possono rendere una serata molto speciale.

5. I baretti di Via Aniello Falcone

Non tutte le serate a Napoli sono all’insegna della mondanità e del divertimento scatenato: è molto più frequente che i giovani si radunino in qualche piazza o lungo qualche strada per bere qualcosa all’aria aperta e stare con i propri amici. E’ questo il caso di via Aniello Falcone, una strada lunga e panoramica su cui si snodano tutta una serie di simpatici baretti in cui intrattenersi in compagnia. La maggior parte dei baretti, come suggerisce il nome, sono piuttosto piccoli, quindi spesso sono dotati di tavolini all’aperto o sono solo il punto di riferimento per acquistare le consumazioni che poi vengono portate sul muretto panoramico della strada, dove la vista è decisamente suggestiva.

Qualunque siano i tuoi gusti e le tue abitudini, a Napoli troverai sempre la soluzione giusta per la tua serata!

Fonte: www.10cose.it

 

Cosa fare di sera a Napoli – Parte 1

cosa fare di sera a napoliA Napoli non bisogna aspettare il fine settimana per vedere le strade della città brulicare di persone.

Dai concerti agli spettacoli teatrali, dalle discoteche ai ristoranti più chic della città, Napoli ha sempre tutte le carte in regola per ribadire il suo stile di vita: qui la notte non è fatta per dormire. Non c’è differenza tra inverno ed estate, per strade c’è sempre qualcuno a farvi compagnia. Quindi, seguite i nostri consigli per scegliere dove passare la vostra serata a Napoli e scoprirete l’anima più autentica e divertente della città.

1. Baretti a Chiaia

Stradine strette e caratteristiche, lampioncini dalle luci soffuse e tanti localini proprio fronte strada: questo è il quartiere di Chiaia quando comincia la movida nottura. Molti giovani si affollano per i cosiddetti “baretti”piccoli bar e locali solitamente ultra chic in cui, tra una chiacchiera e l’altra, si ascolta musica e si prende qualcosa da bere.

2. Il centro storico

Piazza del Gesù, piazza San Domenico Maggiore e tutti i piccoli locali sparsi qua e là per le strade del centro storico, potranno essere i protagonisti della vostra serata all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Se amate le note “molleggianti” del reggae potrete immergervi nelle atmosfere black del Kinky Bar, se preferite la musica dal vivo, il Kestè e il Mamamu Bar sono i posti che fanno per voi, ma anche se volete soltanto passeggiare per i vicoletti del centro, perché i locali sono troppi e la scelta è imbarazzante, incontrerete tantissime persone dietro ogni angolo e sarete accompagnati dalla musica che fuoriesce da ogni singolo locale. Il centro storico di Napoli è un’esplosione di studenti universitari e fuori sede che si radunano per bere una birra e parlare dell’ultimo esame fatto: trascorrere una serata in questa zona vi farà sentire un po’napoletani!

3. Mergellina

Una bella serata estiva, il rumore del mare che accarezza le orecchie, lo sguardo che si perde all’orizzonte. Questa zona di Napoli è molto frequentata dai giovani che si fermano in Villa Comunale o in uno dei numerosi bar, a prendere un caffè o magari un gelato. Se decidete di trascorrere una serata a Mergellina vi basterà poco per stare bene e divertirvi: una buona birra fredda e i famosi taralli della zona, che si trovano in uno dei tanti chioschetti sulla strada, da gustare con gli amici in tutto relax.

4. Bagnoli

La zona di Bagnoli pullula di bellissime discoteche sulla spiaggia (l’Arenile, il Riva, il Voga) in cui scatenarsi e trascorrere una serata molto movimentata. Le discoteche di Bagnoli sono praticamente dei lidi molto grandi che in estate diventano il ritrovo di tantissimi giovani che vogliono ballare, gustare cocktail all’aperto e perché no, fare anche una bella passeggiata in riva al mare. Ogni serata è a tema: si spazia dal reggae, all’hip – hop, alla musica commerciale, fino all’elettronica, dovete solo scegliere il ritmo che vi prende di più.

5. Borgo Marinari

Se vi trovate sul lungomare di via Caracciolo, non solo non potrete fare a meno di ammirare la bellezza di Castel dell’Ovo, ma se percorrerete il breve ponte che conduce fino al castello, vi ritroverete improvvisamente in un delizioso mondo che sembra appartenere ancora ai vecchi pescatori della zona: il Borgo Marinari. Questa parte della città, che sembra preservata dalle mura del castello, vi lascerà a bocca aperta: una caratteristica cittadella dove ristoranti e pizzerie sono pronti ad accogliervi per trascinarvi in un’atmosfera molto particolare, dove lo spazio e il tempo sembra si siano fermati. Fare una passeggiatina notturna per le stradine illuminate di questo piccolo microcosmo è una bellissima idea per trascorrere una serata diversa dal solito e per tenersi lontani dal caos cittadino.

…e non finisce qui.

Fonte: www.10cose.it